Ashley Olsen, Diaw Cheikh Tidiane non era uno spacciatore, escluso gioco erotico 2016 – 2017

Si difende il senegalese accusato dell’omicidio della trentenne americana. Non voleva uccidere. Al termine di un rapporto sessuale consenziente, racconta l’africano, Ashley Olsen avrebbe cercato di mandarlo via da casa in maniera brusca dicendo che stava per arrivare il suo fidanzato. Avrebbe ribattuto…

 

Leave a Reply